Whatsapp, attenzione alla truffa del “codice a sei cifre” [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

Attenzione alla cosiddetta truffa del “codice a 6 cifre”, un raggiro messo in atto sul noto servizio di messaggistica WhatsApp e che sta interessando migliaia di utenti in tutta Italia.

La truffa sta registrando un numero crescente di vittime. Funziona così: gli utenti ricevono un messaggio sul proprio telefonino da parte di un amico presente tra i contatti in rubrica, a sua volta già caduto nel tranello, nel quale si afferma di aver inviato per errore un codice tramite sms, pregando di rinviare i 6 numeri del codice stesso. Chi asseconda la richiesta apre il link ricevuto via sms ma, così facendo, apre la porta ai cyber-criminali che entrano nel profilo WhatsApp di chi cade nell’inganno e possono accedere a dati personali, codici di accesso a carte di credito e conti correnti, e alla rubrica, attraverso la quale pescano altre potenziali vittime.

Una truffa pericolosissima che causa non solo il furto di identità, ma anche lo svuotamento di conti correnti e spese non autorizzate tramite carte e bancomat. Ideale quindi non fornire mai i propri dati personali per telefono o via mail. Non cliccare mai su link presenti in sms e mail che sembrano provenire da persone o enti (banche, società) a noi noti. Quei link possono contenere software malevoli, proteggere i nostri account online con l’autenticazione a due fattori. Utilizzare i filtri privacy sui profili social personali e non pubblicare i propri dati.

L’articolo Whatsapp, attenzione alla truffa del “codice a sei cifre” proviene da ogliastra.vistanet.it.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *