Volo salva-vita fino a Roma per due bimbi in gravi condizioni – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Due bimbi ricoverati al San Francesco di Nuoro sono stati trasportati d’urgenza a Olbia e poi a Roma, all’ospedale pediatrico Bambin Gesù, con un Falcon 900 dell’Aeronautica Militare. Si tratta di una bimba di due giorni di vita e di un bimbo di due mesi, quest’ultimo con una grave insufficienza respiratoria tanto da doer viaggiare all’interno di una speciale culla termica, in grave pericolo di vita. Lo ha comunicato l’Aeronautica Militare. Il volo salva vita, richiesto dalla Prefettura di Nuoro, è stato immediatamente coordinato e disposto dalla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra aerea, la sala operativa dell’Aeronautica militare che ha tra i propri compiti anche quello di gestire questo tipo di missioni, attraverso l’attivazione di uno dei velivoli che la Forza armata tiene pronti, 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, per queste necessità. Vista l’urgenza e la compatibilità ad accorpare le due esigenze – sottolinea l’Aeronautica Militare – i due bimbi, nel rispetto delle misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria Covid-19, sono stati imbarcati sullo stesso velivolo insieme ai familiari e ad un’equipe medica che ne ha garantito l’assistenza durante il trasporto.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.