Violenza privata con l’aggravante razziale: nuorese si difende – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. «Io non ho mai pronunciato quelle parole. Quel giorno Malika Sabri non l’ho proprio incontrata». Si avvia a conclusione il processo per violenza privata con l’aggravante razziale che vede imputata una donna nuorese, Mariangela Manca (difesa dall’avvocata Milena Patteri), accusata di aver occupato un parcheggio riservato agli invalidi e aver pronunciato la frase: «Non ti sposto la macchina, vuoi comandare sulla nostra terra» nei confronti di una donna disabile, di origini marocchine, che viveva nel suo stesso condominio. Ieri l’imputata si è sottoposta ad esame, e rispondendo alle domande del suo difensore, ha dato una versione diametralmente opposta a quella dell’accusa. «Quel giorno (i fatti contestati risalgono al 9 maggio 2017 ndr), avevo lasciato la macchina parzialmente parcheggiata nell’area riservata agli invalidi, che non era personale. Dovevo scendere in garage per lasciare delle cose e quando sono risalita, 10 minuti dopo, un vicino di casa mi aveva detto che Malika aveva fotografato la mia auto. A fine luglio – ha aggiunto Manca – i carabinieri mi avevano convocata in caserma e mi avevano detto della denuncia presentata dalla donna: sosteneva l’avessi aggredita. Io quel giorno non l’ho incontrata». L’avvocato di parte civile, Gianfranco Careddu, ha chiesto all’imputata se avesse avuto altri problemi con la signora Sabri, e se ricordasse di una querela per ingiuria e minaccia, poi rimessa davanti al giudice di pace. «Io non ricordo. Non l’ho mai presa a voci» ha replicato l’imputata. Tra i testi sentiti ieri, anche Giacomo Corda, il vicino di casa che ha raccontato di aver visto Malika Sabri uscire dalla sua abitazione, fare le foto all’auto di Manca, e andare via. «Qualche giorno dopo – ha aggiunto – Mariangela mi aveva detto che era stata denunciata». Due verità opposte che ora il giudice dovrà valutare. L’11 gennaio la discussione. (k.s.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *