Vigilessa ferita in servizio, la solidarietà del sindaco – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Una spalla fratturata: non sono gravi le condizioni di Pasqualina Congiu, agente della Polizia municipale di Nuoro travolta sabato sera mentre prestava servizio in via Macciotta. A urtarla fino a farla cadere è stato un cittadino romeno che si trovava dentro un’auto con un connazionale. Pasqualina Congiu, di pattuglia con un collega, si è avvicinata all’auto dove c’erano i due uomini per un controllo e ha bussato al finestrino. Il conducente, dopo averla apostrofata, ha messo in moto la macchina per allontanarsi e così facendo ha urtato la vigilessa. La donna è rimasta sul posto ferita, mentre il collega ha dato l’allarme. Pasqualina Congiu è stata trasportata all’ospedale; intanto la corsa del romeno si è fermata qualche chilometro dopo perché l’uomo ha avuto un incidente e ha abbandonato l’auto. Successivamente sia la Poli zia stradale che le volanti lo hanno cercato e lo hanno rintracciato: sottoposto all’alcoltest è risultato positivo. È stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri intanto il sindaco Andrea Soddu ha espresso solidarietà alla vigilessa ferita. «A lei voglio esprimere la mia piena solidarietà, rivendicando l’importanza del lavoro che ogni giorno viene svolto dall’intero corpo della polizia locale, professionisti impegnati a controllare il nostro territorio e tutelare la nostra salute e la nostra sicurezza». Donne e uomini in divisa che sono un punto di riferimento per tutti i cittadini e che non si sono mai sottratti davanti alle responsabilità che la loro attività comporta. Agli agenti della polizia locale deve andare il rispetto e la gratitudine di tutti noi nuoresi, auguro alla vigilessa una pronta ripresa e guarigione».

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *