Via alle domande per il bonus bebè – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

ORUNE. «Al fine di frenare lo spopolamento e sostenere le famiglie e le giovani coppie». Con questa finalità l’amministrazione comunale di Orune ha istituito il Bonus Bebè, per i neonati nel 2021. La documentazione deve essere inoltrata entro il 30-11-2021 per i nati nei primi undici mesi, mentre i nati nel mese di dicembre andrà presentata entro il 31 gennaio 2022. Così si intende anche «contribuire alle esigenze economiche legate al primo periodo di formazione delle coppie e al primo anno di vita del bambino». Per richiedere e ottenere il beneficio devono sussistere alcuni requisiti: genitori residenti e domiciliati a Orune; che abbiano avuto un bambino nel 2021 e lo stesso che sia iscritto all’anagrafe del comune di Orune; che abbiano come nucleo familiare una situazione Isee non oltre 49mila euro. L’importo è stabilito in mille euro per ogni nuovo nato, da erogare una tantum, all’insegna del motto “Benvenuti a Orune neonati 2021”.

Qualora la cifra complessiva stabilita non fosse sufficiente, si procederà a diminuire, in modo uniforme, quanto stabilito. La domanda dovrà essere presentata sul modulo prestampato dal Comune, pubblicato nel sito www.comune.orune.nu.it , insieme agli allegati copia del documento di identità, attestazione Isee, dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa allo stato di famiglia e alla residenza e dichiarazione sostitutiva di certificazione alla nascita del bambino. Sarà compito del Comune di Lula istruire le domande pervenute per il contributo. (b.a.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *