Verso il via libera del Consiglio dei ministri al Green Pass: obbligo per personale scolastico e studenti – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Ci sarebbe il via libera del Consiglio dei ministri al nuovo decreto sul Green Pass.

Questo quanto si apprende da fonti vicine al governo, anche se il Cdm è ancora in corso. Il decreto, prevedrebbe l’obbligo del Green Pass per i docenti, per gli studenti universitari e per chi usa trasporti a lunga percorrenza.

Nella bozza, nell’anno scolastico 2021-2022 degli studenti, tutte le lezioni si svolgerebbero in presenza. Il testo, di 10 articoli, parte dalla scuola e stabilisce l’obbligo di mascherina – tranne sotto i 6 anni -.

A Regioni e comuni la deroga di chiudere istituti e fare lezioni in Dad solo per specifiche aree del territorio o singoli istituti, esclusivamente in zona rossa o arancione,  e per casi eccezionali di focolai o rischio elevato di contagio.

Verso l’obbligo per il personale della scuola e dell’università di esibire il Green pass. Il mancato rispetto delle disposizioni è considerata assenza ingiustificata e, a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sarebbero dovuti la retribuzione né altro compenso.

Il Green Pass sarà dal 1 settembre dovrebbe essere obbligatorio su navi e traghetti interregionali.

 

L’articolo Verso il via libera del Consiglio dei ministri al Green Pass: obbligo per personale scolastico e studenti proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *