Vaccino anti Covid, ultra-80enni di Seui somministrazione a 50 Km. Cannas: “Vergognoso” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

A breve partirà la campagna di somministrazione dei vaccini anti Covid agli ultraottantenni.

Ma il sindaco di Seui, Marcello Cannas, punta il dito su alcune criticità della vaccinazione in Ogliastra.

Scrive il sindaco: “Per le vaccinazioni che inizieranno a partire dalla prossima settimana si sta già iniziando molto male. Sono stati individuati 3 Hub per la somministrazione del farmaco che sono: Tortolì, Lanusei e Jerzu. Ritengo che far andare a Jerzu  – 46 km da Seui – per somministrare il vaccino ai Seuesi e Ussassesi ultraottantenni sia semplicemente vergognoso”.

Spiega il primo cittadino: “Si vogliono spostare più di 100 anziani – solo da Seui – trattandosi di gente in alcuni casi con demenza, in altri con i fenomeni fisici tipici della vecchiaia. Quanto basterebbe, come è stato fatto per i tamponi, organizzare una sede anche in montagna e non solo dove ci sono gli ospedali?”.

“Chi non ha autovettura o patente come si recherebbe a Jerzu ? E i costi? Questa cosa la ritengo un ulteriore azione contro più disagiati, una cosa incredibile. Ma mi opporrò, come molti avranno visto nel corso della conferenza socio sanitaria di ieri”.

L’articolo Vaccino anti Covid, ultra-80enni di Seui somministrazione a 50 Km. Cannas: “Vergognoso” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *