Vaccini somministrati a amici e parenti, scavalcando chi ne ha diritto. Procura di Oristano apre inchiesta – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Vaccini a chi non ne aveva diritto: la Procura di Oristano ha aperto un’inchiesta. A riportare la notizia è Ansa.

Sotto indagine con l’ipotesi di abuso d’ufficio 15 persone tra medici e infermieri che secondo i primi accertamenti condotti dai carabinieri del Nas di Cagliari, avrebbero somministrato dosi di vaccino a persone che in quel momento non ne avevano titolo, scavalcando così gli anziani e le fasce di cittadini fragili.

Ma c’è anche un secondo filone che riguarda altre categorie di soggetti che avrebbero ottenuto i vaccini prima del turno.

L’articolo Vaccini somministrati a amici e parenti, scavalcando chi ne ha diritto. Procura di Oristano apre inchiesta proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *