Vaccini anti Covid, la Sardegna rallenta le somministrazioni: solo 8000 al giorno – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

In Sardegna rallentano le  vaccinazioni anti Covid, infatti nelle ultime 24 ore sono state inoculate meno di 8.000 dosi.

Questi numeri sono lontani dall’obiettivo dell’Ats, inserito nell’aggiornamento del piano vaccinale, che è quello di arrivare a inoculare a regime più di 15.000 dosi al giorno, mentre il target fissato da Figliuolo per domani è quello delle 12.150 somministrazioni.

Per il momento è stato vaccinato con almeno una dose quasi un terzo dei sardi, il 29,28%, mentre risulta avere completato il ciclo – con i richiami – l’8,86% della popolazione – come riporta ANSA.

Da quanto affermano gli esperti per raggiungere l’immunizzazione di almeno l’80% dei sardi, sarebbe necessario somministrare una media di 13.500 dosi al giorno.

Intanto nell’Isola dovrebbe arrivare a breve, una parte dei 2,2 milioni le dosi di vaccino Pfizer, come annunciato ieri dalla struttura commissariale. Questa scorta permetterebbe di dare una forte accelerata alla campagna vaccinale sarda.

L’articolo Vaccini anti Covid, la Sardegna rallenta le somministrazioni: solo 8000 al giorno proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *