Ussassai senza medico, il sindaco Usai lancia un appello a Medici senza frontiere : “Inviate un’equipe” [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

I paesi di Seui e Ussassai da oltre un mese sono sprovvisti di medico di famiglia.

Al momento è stata adottata una soluzione tampone, con la presenza in ambulatorio di uno specialista di medicina generale, una sola volta alla settimana. Questo crea nei due centri montani lunghe fila di persone, che devono attendere diverse ore, prima di poter ricevere una prestazione sanitaria.

Nei giorni scorsi il sindaco Chicco Usai, ha deciso di scrivere al prefetto di Nuoro Luca Rotondi chiedendo un intervento urgente. Questo in considerazione del fatto che a restare senza medico di base è anche la locale comunità protetta per persone con problemi psichici, quindi soggetti estremamente fragili che hanno bisogno di uno specialista di medicina generale presente nel territorio comunale.

Oggi il sindaco Usai, visto il persistere  della situazione di grave disagio per la popolazione ussassese e le tante problematiche del territorio, ha lanciato un appello all’organizzazione internazionale non governativa Medici Senza Frontiere. Il primo cittadino attraverso una lettera ufficiale chiede a MSF che venga inviata un’equipe medica per assistere il più piccolo paese dell’Ogliastra “trattato alla stregua di un villaggio del terzo Mondo e non un comune della Repubblica Italiana”.

Ecco il documento integrale.

L’articolo Ussassai senza medico, il sindaco Usai lancia un appello a Medici senza frontiere : “Inviate un’equipe” proviene da ogliastra.vistanet.it.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *