Ussassai. Rassegna “La Montagna che r-esiste”: 5 appuntamenti all’aperto tra libri, astronomia e teatro – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Dal 24 luglio al 21 agosto, 5 eventi serali di grande spessore culturale animeranno il paese di Ussassai. Si inizia sabato 24 luglio con la presentazione in Piazza San Lorenzo del libro “Lentores” della poetessa Anna Cristina Serra.

L’Associazione Culturale Trempa Orrùbia e la Pro Loco de Ussassai organizzano la rassegna “La Montagna che r-esiste”, cinque appuntamenti serali all’aperto tra libri, astronomia e teatro.
Si comincia sabato 24 luglio, con la presentazione del libro “Lentores” di Anna Cristina Serra, poetessa di lungo corso originaria di San Basilio, vincitrice tanti premi di poesia in lingua sarda e per ben due volte del prestigioso “Premio Ozieri”. Oltre all’autrice, parleranno Ivan Marongiu dell’Ufficio Lingua Sarda di Ussassai e i bambini Andrea e Eleonora, che leggeranno alcune poesie tratte dal libro. Gli interventi saranno intervallati dalle suonate del maestro di launeddas Alessandro Podda.

Sabato 7 agosto, sempre in piazza San Lorenzo, sarà la volta della presentazione del libro “La borsa del medico”, di Giorgio Cabras. Il libro parla della sua lunga esperienza come medico di famiglia a Seui. Dialogheranno con l’autore Chiara Cabras e Carlo Mura.

Il 13 agosto, sempre sabato sera,in località San Gerolamo, conferenza “Asuta is isteddus de austu- Luna, pianeti, stelle cadenti e magia”. L’astrofisico Fabrizio Pedes, accompagnato dalle note musicali di Lamberto Lai all’organetto e Paolo Mallus alle launeddas, guiderà i presenti in un viaggio tra le stelle e nella tradizione sarda. Gli organizzatori consigliano di arrivare almeno mezz’ora prima muniti di plaid e cuscini per sedersi.

Il giorno seguente, domenica 14 agosto alle 22.00, la Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Ussassai, presenta “La Festa dell’Emigrato”, con rappresentazione della commedia in sardo “Sa trassa” di Ignazio Salvatore Basile, messa in scena dalla compagnia “Is amigus de Santu Perdu”. Incerto il luogo dove si terrà l’evento, che verrà definito nei prossimi giorni.

La rassegna si chiude sabato 21 agosto con la presentazione del libro “Essere giovani non è una scusa”, di Danilo Lampis. Converserà con l’autore Samuele Loi, introdotto da Laura Lai. Il romanzo edito da Castelvecchi nella collana Narrativa, parla delle aspirazioni, delle paure e gli amori della “generazione rider”.

Gli eventi, interamente gratuiti, si terranno tutti all’aperto, nel pieno rispetto delle norme anti-covid.

L’articolo Ussassai. Rassegna “La Montagna che r-esiste”: 5 appuntamenti all’aperto tra libri, astronomia e teatro proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *