Un bando comunale per aiuti economici alle associazioni – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

OSIDDA. Il Comune di Osidda, tramite delibera della giunta municipale guidata dal sindaco Antonio Serafino Doneddu, ha promosso azioni di sostegno economico “una tantum” alle associazioni operanti in paese a seguito dei disagi provocati dall’emergenza Covid-19. In tal senso, con voto unanime, ha messo a disposizione sei mila euro da distribuire tramite avviso di bando pubblico. Due le direttive evidenziate: la cifra verrà ripartita valutando in base alla percentuale media di incidenza sugli aventi diritto dei periodi di chiusura in conseguenza della emergenza sanitaria; spese di gestione sostenute, opportunamente documentate, riconducibili ai canoni di locazione, utenze elettriche, idriche, tributi e acquisti materiali di sanificazione. La giunta municipale è partita dalla considerazione che «le associazioni presenti in questo Comune sopperiscono all’assenza di esercizi commerciali, offrono indispensabili punti di aggregazione e importanti servizi di ristoro. Nella medesima forma viene assicurata la gestione di importanti servizi sportivi, di riferimento territoriale. Dal mancato incasso delle quote e compensi vari durante i lunghi periodi imposti dall’emergenza sanitaria le associazioni hanno dovuto sostenere le varie spese fisse di gestione. (b.a.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *