Turismo e impresa: quattro importanti appuntamenti per “Baunei 2025”: ecco quali

  • di

 

 

Da metà gennaio quattro importanti appuntamenti per “Baunei 2025”.

Un 2020 complicato si chiude con nuove idee e programmi del Comune di Baunei per fare del 2021 un anno di ripresa e sviluppo del turismo e del territorio oltre Covid-19.

Nelle prossime settimane del nuovo anno sono infatti già previsti:

– Definizione della nuova azienda locale mista pubblico-privati per lo sviluppo turistico e territoriale con scrittura di missione, statuto, atto costitutivo e piano delle attività

– Avvio e messa in opera della cooperation room della destinazione “Baunei Santa Maria Navarrese” per far lavorare assieme stabilmente operatori turistici e Amministrazione comunale

– Incontro di coordinazione dell’ecosistema digitale, cioè dei responsabili degli 82 siti web e canali social espressi dai 5 cluster di prodotto turistico della destinazione allo scopo di gestire da subito i rapporti con i clienti e viaggiatori e di aumentare le opportunità dal web

– Progetto della promozione turistica 2021 e 2022 con l’obiettivo di lavorare 8-9 mesi all’anno nel mercato naturalistico ed escursionistico di 30,5 milioni di appassionati (fonte Unioncamere), in pratica un raddoppio rispetto agli attuali 3-4 mesi.

Questo calendario di impegni è il frutto concreto del seminario on line “Conversazione sul futuro” del dicembre scorso che ha registrato la partecipazione media di oltre 40 operatori collegati. Il seminario svoltosi
sulla piattaforma GoToWebinar era la tappa fondante del percorso partecipativo del “Progetto Baunei 2025”.

In quell’occasione l’Amministrazione comunale, con il supporto dei consulenti dello Studio Giaccardi & Associati, ha condiviso i risultati di 4 importanti ricerche su (1) Mercato del turismo naturalistico, (2) Performance dell’ecosistema digitale locale, (3) Indagine di ascolto degli operatori economici della filiera turistica di Baunei e infine (4) Studio di modelli organizzativi e societari di aziende locali miste pubblico-privati per lo sviluppo turistico e territoriale.

Alcuni dati delle ricerche sono davvero interessanti, ad esempio: il 91% degli operatori economici locali intervistati nel mese di novembre (81 sul totale di 150, pari al 54%) ha un’opinione positiva e molto positiva sul futuro a Baunei e di pari valore sul fare impresa a Baunei, il 56% dichiara uno stato d’animo positivo nonostante il covid-19, mentre il 68% valuta favorevolmente l’idea di partecipare alla nuova azienda locale mista per lo sviluppo turistico e territoriale proposta dal Comune.

Come accennato, l’idea più condivisa è lavorare per 8-9 mesi all’anno, andando oltre la media degli attuali 100 giorni, avendo appreso peraltro che la spesa dei turisti nel cosiddetto “turismo verde” (o ecoturismo) è cresciuta negli ultimi sei anni del 20% e vale oltre 510 milioni di euro all’anno (Fonte Banca d’Italia).

Per cogliere queste nuove opportunità e costituire a breve la nuova azienda locale mista per lo sviluppo turistico e territoriale, Amministrazione comunale e operatori di Baunei hanno a disposizione 4 buone pratiche esaminate nel corso del seminario: Società consortile ATL Biella, Società consortile Carnia Welcome, Società per azioni Garda Trentino e Fondazione di partecipazione Distretto Sicilia Occidentale con diversi modelli organizzativi e giuridici.

«Ora la sfida da vincere è quella di mettere a sistema e organizzare al meglio le risorse territoriali, le competenze e le idee dei nostri operatori» commentano gli amministratori baunesi.

L’articolo Turismo e impresa: quattro importanti appuntamenti per “Baunei 2025”: ecco quali proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *