Trenino verde con 14 passeggeri Il sindaco: patrimonio da tutelare – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

ARBATAX. Ieri mattina, terzo viaggio, per questa stagione vacanziera, del Trenino verde sulla tratta che dalla stazione costiera ubicata poco più di due metri sopra caletta genovesi, porta fino a Gairo Taquisara. Al contrario del viaggio inaugurale, tenutosi nella mattinata di sabato 22, che aveva fatto registrare un solo passeggero, ieri sul famoso mezzo di trasporto su strada ferrata, a salire pare siano stati 14 passeggeri. «Stanno iniziando ad arrivare i turisti stranieri – spiega Fiorenza Loi, titolare del Trenino verde point Sts Ogliastra, ubicato in una lato del caseggiato della stazione ferroviaria arbataxina – e diversi sono saliti sul treno anche questa mattina. Altri hanno già acquistato il biglietto per il viaggio di domani mattina. Ci auguriamo sia una buonbe stagione».

Pochi giorni fa, anche l’amministrazione comunale di Tortolì-Arbatax, è intervenuta sul tema. «Il trenino verde – ha sottolineato l’esecutivo Cannas – ha fatto il suo viaggio inaugurale sabato 22 maggio, nella tratta Arbatax-Gairo. Anche se in tono minore per via della situazione sanitaria, ha comunque quest’anno fatto la sua prima corsa con quasi due mesi di anticipo rispetto al calendario delle scorse stagioni. Una notizia positiva per l’amministrazione comunale, che vede nello stesso mezzo un importante attrattore turistico, elemento di sviluppo del turismo e di scoperta del territorio, un patrimonio da tutelare e sui cui investire». (l.cu.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *