Tortolì, una donazione alla Croce Verde in memoria di Gianni Contu. Il gesto dei colleghi della Saipem – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Continua a essere vivo il ricordo del tortoliese Gianni Contu, ex dipendente della Saipem, scomparso qualche tempo fa, poco dopo essere andato in pensione.

I colleghi hanno voluto manifestare l’affetto e la stima che nutrivano nei suoi confronti, con una donazione alla Pubblica Assistenza Croce Verde di Tortolì.

Infatti questa sera, una rappresentanza di dipendenti della Saipem alla presenza della sorella di Contu – Virginia, molto commossa (ndr) – e del presidente dell’associazione Antonio Arras hanno consegnato una sedia a rotelle e due coppie di stampelle.

A nome della delegazione dei lavoratori ha preso la parola Andrea Murru, ricordando così il collega: “Gianni era una persona buona e sempre disponibile per tutti. Mancherà non solo a chi ha avuto l’onore di conoscerlo ma anche a tutta la comunità. Il modo migliore per ricordarlo era fare questa donazione a questa associazione che si prodiga, come faceva lui, per gli altri”.

Il presidente Arras, ringraziando per il gesto gli operai, ha detto: “Purtroppo la società attuale porta delle lacune in tanti ambiti, le associazioni di volontariato cercano di porre rimedio a questo fatto. Voi con questa iniziativa state collaborando a rispondere all’esigenza di quelle cose che mancano alla comunità. Queste cose servono a dare più serenità a tutti i cittadini”.

L’incontro e la consegna del materiale sanitario, si è svolto seguendo scrupolosamente le norme anti Covid.

 

 

 

 

L’articolo Tortolì, una donazione alla Croce Verde in memoria di Gianni Contu. Il gesto dei colleghi della Saipem proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *