Tortolì si prepara ad avere un nuovo albergo di lusso – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

TORTOLÌ. «Credo proprio che, entro l’inizio della primavera del 2022, si potrà dare inizio ai lavori della nuova struttura ricettiva, un hotel 4 stelle lusso di 65 stanze (con 150 posti letto) che, come Edil Top, realizzeremo qui a Tortolì. I lavori, fra la costruzione e l’arredamento, dovrebbero richiedere circa 18 mesi. A me piacerebbe chiamarlo Sporting Club Porto Frailis». A parlare è l’imprenditore locale Vincenzo Ammendola, 64 anni, a capo della società immobiliare Edil Top, e da tanti anni presidente regionale della Fipav (Federazione italiana pallavolo). Quindi, il nuovo e lussuoso albergo che sorgerà in una vasta area a Is Scovargius, zona residenziale situata fra il Villaggio Cartiera, San Gemiliano e il parco la Sughereta, potrebbe anche essere inaugurato entro l’agosto del 2023. Il tutto per un investimento pari a circa 7 milioni di euro. Vincenzo Ammendola è già il titolare del Perdepera Resort (450 posti letto) nella marina di Cardedu, dove per tanti anni (fino all’ “era Covid”) si è lavorato molto bene con la clientela inglese.

L’imprenditore ha più volte spiegato che il nuovo hotel che realizzerà all’interno dei lotti numero 4, 5, e 6 del Piano attuativo eredi Balzano Demurtas, e che ha ottenuto il via libera del consiglio comunale tortoliese a novembre dello scorso anno, «avrà una fascia alta di clientela, anche internazionale: sarà aperto tutto l’anno e punterà anche sulla presenza di anziani dei Paesi del nord Europa, sul turismo congressuale e su altro ancora».

Il progettista è l’ingegner Giuseppe Columbano, con studio principale a Tortolì, che ha precisato come il nuovo hotel 4 stelle lusso interesserà una superficie di circa 3.048 metri quadrati e avrà una volumetria pari a 6.824 metri cubi.

«La struttura alberghiera – ha evidenziato Columbano, spiegando alcuni passaggi della sua relazione tecnica – si svilupperà su tre livelli fuori terra e uno interrato. Nel piano interrato saranno ricavati i parcheggi a servizio della struttura, una palestra, un centro benessere e una sala conferenze. Nel piano terra sono previsti gli spazi per servizi connessi alla struttura, quali ristorante, cucina, hall, bar, veranda coperta e anche la piscina. Le camere sono 23, tutte con bagno annesso. Nei piani primo e secondo, sono previste, rispettivamente, 31 e 11 camere complete di bagno, per un totale di 65 stanze». E ancora, la copertura debitamente impermeabilizzata e coibentata verrà ricoperta con manto di tegole del tipo invecchiate; le pavimentazioni e i rivestimenti sono previsti in gres porcellanato per tutti gli ambienti, con i sanitari in porcellana.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.