Tortolì in zona rossa i parcheggi delle auto diventano gratuiti – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

TORTOLÌ. La nuova zona rossa, iniziata da pochi giorni, ha spinto l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Cannas a prendere alcuni provvedimenti che interessano tutta la comunità di Tortolì-Arbatax. In primo luogo, con riferimento proprio alle «misure di contenimento emergenza sanitaria Covid-19 nel territorio comunale», così come già venne stabilito anche lo scorso anno, durante il lungo lockdown che iniziò nella prima decade del mese di marzo, lunedì è stato reso noto che viene sospeso il servizio parcheggi a pagamento. Per la precisione, il primo cittadino ha evidenziato che da lunedì 12 aprile e sino al termine della zona rossa è sospeso il servizio a pagamento dei parcheggi (stalli blu)».

È da tanti anni, che ad avere in gestione tutti gli stalli blu a pagamento della cittadina e del litorale (vedasi il litorale di Orrì e il grande piazzale dlela baia di baia di Porto Frailis), è la Project Automation di Monza. Questo significa che lungo tutto la zona più centrale della cittadina, ovvero il viale monsignor Virgilio, e la via Umberto, ma anche nella piazza Rinascita e in diverse altre vie, non si dovrà più pagare, lungo un lato per potere lasciare il proprio automezzo. Considerato che la gente per strada è veramente poca, il provvedimento comunale, rispetto agli stalli a pagamento, andrà a incidere poco. Fra gli altri provvedimenti presi dall’amministrazione cittadina, vi è quello relativo agli uffici comunali.

«Gli uffici – viene specificato dall’esecutivo tortoliese – privilegiano in ogni caso la trattazione delle pratiche attraverso lo scambio di informazioni per via telematica o telefonica. Per le pratiche e le casistiche in cui le modalità via mail o telefono non fossero risolutorie, è consentito l’accesso agli uffici dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.30, solo previo appuntamento telefonico. La biblioteca comunale in via Vittorio Emanuele riceve al pubblico per appuntamento dalle 9 alle ore 12.30 per il prestito dei libri, e dalle ore 15.30 alle 18.30 per la richiesta della sala studio».

Il cimitero resta aperto nei consueti orari, il, martedì , giovedì, e sabato dalle 7.30 alle 17, mentre la domenica dalle 7 alle 12.30. Si ricorda che è indispensabile seguire le misure di sicurezza: «Uso della mascherina, distanziamento di almeno un metro e sono sempre vietati gli assembramenti».

Gli ecocentri e le isole ecologiche restano aperti. Infine, per quanto attiene il mercato settimanale (il venerdì) di piazza Rinascita, sono consentite «solo le attività dirette alla vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *