Tiscali: “Internet è un bene di prima necessità!”. Al via gli abbonamenti gratuiti in base all’ISEE – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

“Offrire a tutti uguale e libero accesso alla vita digitale”. 

Questo è l’obiettivo che Renato Soru, fondatore di Tiscali,  porta avanti sin dal 1998; rimettendo prepotentemente al centro della scena la necessità di accelerare la trasformazione digitale del Paese e rottamando definitivamente l’Adsl.

In questo ultimo anno, segnato dalla pandemia,  si è verificato un eccezionale aumento del traffico internet

Giorni di lockdown e ore in streaming sono diventati direttamente proporzionali; così come il lavoro da casa si è rivelato essere l’unica ancora di salvezza per la maggior parte di aziende private ed uffici pubblici. 

Tiscali, grazie al piano di innovazione tecnologica è come sempre in prima linea per la Sardegna. La Società di Telecomunicazioni, sarda per eccellenza, ha infatti deciso di estendere e potenziare le sue reti con la fibra ottica, azzerando per 12 mesi i costi di abbonamento in base all’ISEE a tutti gli aventi diritto.

I nuovi Comuni serviti con il servizio in fibra sono 160, che portano così il totale dei centri raggiunti dall’alta velocità a 254 per arrivare entro la fine del 2020 a 271.

 

Il contributo per i servizi internet a banda ultra larga, è riservato alle famiglie con ISEE non superiore a € 20.000. Permette di fruire della connettività in fibra gratuitamente, sostenendo il solo costo di attivazione della linea, ricevendo in omaggio un tablet di ultima generazione.

«Tiscali sta predisponendo le infrastrutture per poter partecipare alla fase due governativa, con un ampliamento degli incentivi alle famiglie con ISEE fino a € 50.000 – Spiega Andrea Podda responsabile commerciale di Tiscali –. Il web ci ha insegnato il potere dell’ “effetto rete”: quando  le persone si connettono, le idee crescono. Basterà un click per verificare la propria copertura e passare alla banda ultraveloceLa Sardegna diventerà così un’Isola smart e tecnologica, finalmente pronta alla trasformazione digitale».

 

Per maggiori informazioni è consultabile il link all’informativa al seguente indirizzo: http://bit.ly/TiscaliVoucher

 

L’articolo Tiscali: “Internet è un bene di prima necessità!”. Al via gli abbonamenti gratuiti in base all’ISEE proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *