“Ti ammazziamo la famiglia”: gravi minacce a Speranza, perquisizioni anche nell’Isola – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

C’è anche un cagliaritano fra le quattro persone per cui sono scattate le perquisizioni dei Carabinieri dei Nas in seguito a delle gravi minacce subite dal ministro Roberto Speranza.

Il cittadino sardo, insieme a uno di Torino, uno di Varese e uno di Enna, avrebbero inviato e-mail dal contenuto minaccioso al titolare del ministero della Salute.

«Invece che il lockdown ti ammazziamo la famiglia», «non la passerete liscia», «farete una brutta fine, se non lo capisci con le buone così posso anche fartelo capire nell’altro modo più brutale»: sono solo alcune delle minacce rivolte tra il 2020 e il 2021 all’esponente dell’esecutivo Conte-bis prima e Draghi poi.

L’articolo “Ti ammazziamo la famiglia”: gravi minacce a Speranza, perquisizioni anche nell’Isola proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *