Tanta soddisfazione per Frediano Mura e il suo gin ‘elettrico’: Carlo Cracco e Diego Abatantuono a Sadali per gustare il Lampus – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Oltre vent’anni di esperienza con le erbe aromatiche sarde e tanta soddisfazione per l’azienda barbaricina Fragus e Saboris de Sardigna. Così come per il giovane Frediano Mura, papà sardo e mamma siciliana, cresciuto nell’azienda di famiglia. Il suo Lampus, il primo gin elettrico del mondo, conquista anche il celeberrimo chef Carlo Cracco e il simpaticissimo Diego Abatantuono, arrivati a Sadali per una vera ‘scossa’ di delizia a micro voltaggio.

Così, ecco che Mura e il suo distillato, frutto di esperienze e di 21 ingredienti botanici sardi, con metodi estrattivi diversi dagli altri gin, è apparso nella terza puntata di Dinner Club – registrata lo scorso 2020 – già in onda su Amazon Prime. Un distillato da meditazione, da gustare liscio, come consigliato da Frediano, oppure da impiegare con fantasia.

Così, si è visto l’esperto Cracco in Sardegna, insieme ad Abatantuono, entrambi innamorati delle bellezze isolane e delle sue primizie culinarie. Oscar Green regionali 2019, promossi da Coldiretti, e la finale nazionale, nonché la vittoria menzione speciale ai Sardinia Food Awards per il Lampus. Un grande riconoscimento per l’azienda di Mura, presidente regionale Giovani Imprese, in un territorio che vuole andare in risalto.

Cracco, inoltre, ha impiegato gli idrolati di Mura, acque aromatiche da cucina, proposti per piatti gourmet, offrendoli ai commensali, dai nomi ghiotti: Sabrina Ferilli, Luciana Littizzetto, Fabio De Luigi, Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino e altri. Con risultati, neanche a dirlo, straordinari. Amazon, inoltre, ha ordinato il Lampus per regalarlo ai partecipanti.

L’articolo Tanta soddisfazione per Frediano Mura e il suo gin ‘elettrico’: Carlo Cracco e Diego Abatantuono a Sadali per gustare il Lampus proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *