Stop Avviso ASSL Lanusei per Specialistica ambulatoriale. Corrias (PD) chiede chiarimenti alla Regione

  • di

Dopo l’annullamento  dell’Avviso della ASSL di Lanusei per la Specialistica ambulatoriale, il consigliere PD Salvatore Corrias chiede chiarimenti all’assessore Nieddu.

Scrive Corrias: “Risulta che da ormai alcuni anni non vengono più assegnati incarichi di Specialistica ambulatoriale nei vari poliambulatori dell’Azienda sanitaria di Lanusei, e nonostante numerosi specialisti nel frattempo si siano trasferiti o siano andati in pensione, niente è stato fatto per sostituirli e, dunque, per ripristinare i servizi cessati.

D’altra parte la domanda di prestazioni specialistiche è andata progressivamente aumentando e da Lanusei sono partite numerose richieste all’ATS riguardo alla necessità di adeguare l’offerta. Perciò, quando dopo le recenti dichiarazioni dell’assessore Nieddu riguardo alla copertura finanziaria, è stato pubblicato l’avviso per il conferimento di ore di specialistica, tutti hanno pensato che la situazione si fosse finalmente sbloccata, non solo per la ASSL di Lanusei ma anche per quelle di Sassari e di Nuoro, che prontamente hanno attivato procedure per il completamento orario degli specialisti ambulatoriali.

Lo scorso 28 dicembre però sì è bruscamente tornati alla realtà con la richiesta di annullamento dell’avviso inviata dal commissario straordinario Temussi e motivata con la mancanza di copertura finanziaria.

Solo qualche giorno dopo il presidente Solinas, a seguito dell’approvazione di un Deliberazione di Giunta, esce con un comunicato istituzionale sul sito della Regione Sardegna proclamando di avere previsto 13 milioni di euro per l’abbattimento delle liste d’attesa. Nel comunicato interviene anche l’assessore Nieddu che ribadisce di avere varato
un piano di tagli delle liste d’attesa anche grazie allo stanziamento di 20 milioni di Euro validi per il triennio”.

Per questo motivo nell’interrogazione di cui è primo firmatario, il consigliere Corrias chiede al Presidente e all’Assessore Nieddu di voler fornire ragguagli sull’utilizzo delle risorse statali appositamente destinate alla riduzione delle liste d’attesa e se, tali risorse, possono essere utilizzate per l’incremento di ore di specialistica. Chiede inoltre di ipotizzare delle tempistiche per l’attivazione, da parte delle ASSL di Lanusei, Nuoro e Sassari delle nuove procedure per il conferimento di specialistica ambulatoriale, affinché si possa rimediare alle carenze del sistema sanitario e garantire tempestivamente prestazioni di qualità ai cittadini.

L’articolo Stop Avviso ASSL Lanusei per Specialistica ambulatoriale. Corrias (PD) chiede chiarimenti alla Regione proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *