Sorgono, il delitto dimenticato: “Ditemi chi ha ucciso mio nipote” [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

SORGONO. Chiede che gli assassini di suo nipote, per lei come un figlio, abbiano un volto dopo 4 anni di vana attesa. Maria Murgia è la zia di Giuseppe Manca, gioielliere di Sorgono morto a 63 anni dopo essere stato legato e imbavagliato a una sedia nella sua casa. Sabato notte in oncomitanza con il quarto anniversario della morte violenta del nipote,ha appeso un lenzuolo sopra la serranda della gioielleria “Cose belle”, teatro dell’efferato omicidio nella notte tra il 6 ed il 7 febbraio di quattro anni fa. Su quello striscione due date in rosso, 2017-2021, e tre parole in nero, “giustizia per Giuseppe” .

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *