Sistemi energetici, i tecnici si formeranno a Macomer – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

MACOMER. Formare figure altamente specializzate. Questo l’obiettivo dei cinque nuovi corsi che, tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, verranno attivati dalla Fondazione Its a Macomer, Carbonia, Sassari e Cagliari. Questi i “punti strategici” individuati dall’Istituito tecnico superiore efficienza energetica Sardegna, con sede nel capoluogo del Marghine, per valorizzare e implementare le professioni del futuro. Tecnico superiore dei sistemi energetici dell’economia circolare-ambiente 4.0 (Macomer); Tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti- indirizzo stoccaggio energie e manutenzione grandi impianti 4.0 (Carbonia); Tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti- indirizzo produzione e distribuzione di energie da idrogeno (Carbonia); Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile (Sassari); Tecnico superiore per l’efficienza energetica: gestione, manutenzione e controllo di impianti e reti di distribuzione 4.0 (Cagliari).

«La nostra missione – spiega il presidente Sergio Masia – è da sempre quella di offrire ai diplomati gli strumenti indispensabili per approcciarsi al mondo occupazionale con professionalità e competenza. La scelta dei luoghi in cui si svolgeranno i corsi è stata tutt’altro che casuale. A Tossilo, zona industriale di Macomer, ad esempio è presente un inceneritore. Noi crediamo che grazie alle tecnologie di ultima generazione, rispettose dell’ambiente e della salute delle comunità del territorio, e all’impiego di lavoratori esperti e qualificati, i rifiuti potrebbero diventare un valore aggiunto e non più un problema».

Economia circolare, filiera della produzione, trasformazione e distribuzione energetica nei processi di trattamento rifiuti e ottimizzazione dei consumi energetici. Questa la visione futura. «La partnership con la Carbosulcis – sottolinea il vicepresidente dell’Its, Antonio Demontis – ha posto le basi per l’organizzazione dei due percorsi formativi da svolgersi a Carbonia. Guardando al domani, i tecnici potrebbero essere impiegati nella produzione di idrogeno e le miniere dismesse diventare grandi serbatoi di energia. L’Its di Macomer è l’unico in Italia a garantire un’offerta di questo genere». Le domande di ammissione ai corsi dovranno pervenire entro il 27 dicembre 2021 (a mezzo raccomandata A/R, via mail all’indirizzo: [email protected] o recapitate a mano presso gli uffici di segreteria della Fondazione, in via Milano snc. L’iscrizione e la partecipazione saranno gratuite.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.