Siniscola, scritta contro Gian Luigi Farris: “Spara al sindaco” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

SINISCOLA. Scritte minacciose sono state vergate la notte scorsa all’esterno della casa Tancale un edificio storico recentemente riattato dall’amministrazione comunale. La scritta contro il sindaco Gian Luigi Farris è stata notata da alcuni passanti che hanno subito avvisato il primo cittadino.

Sul posto gli agenti della Polizia di Stato di Siniscola. Messaggi di solidarietà sono giunti al sindaco da numerosi concittadini ed esponenti politici regionali tra i primi il capogruppo Psd’Az in consiglio Franco Mula che ha espresso solidarietà anche a nome del presidente Solinas. Il sindaco si è detto sconcertato da questo episodio scritto fra l’altro, come detto, su un edificio che è stato appena ristrutturato per metterlo a disposizione dell’intera comunità.

“Non ho comunque paura di queste intimidazioni _ ha voluto sottolineare Farris _. Dirò di più, potrei anche ricandidarmi alle prossime elezioni”.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *