Siniscola, nuovo scuolabus e aiuti alle imprese in crisi

  • di

SINISCOLA. Acquisto di un nuovo scuolabus e fondi da destinare ad aiuti alle famiglie e alle imprese. Questi gli interventi prioritari, oltre che coprire le mancate entrate previste in bilancio, a cui il Comune destinerà le somme derivanti dalla Legge 34/2020 per l’esercizio delle funzioni fondamentali a contrasto del coronavirus. “Il periodo che stiamo attraversando è il peggiore dopo quello del dopo guerra con numerose attività chiuse e tante persone colpite o decedute a causa del Covid”, dice l’assessora al bilancio Paola Pipere. “Una delle nostre carenze è sicuramente il trasporto scolastico che con gli autobus a disposizione non riesce a garantire il trasporto col distanziamento sociale così come previsto dalle norme anticovid. Grazie a queste risorse riusciremo ad acquistare un nuovo pulmino portando così a tre il numero dei mezzi nuovi acquistati da questa amministrazione”, spiega Pipere, “a dimostrazione del fatto che la sicurezza dei bambini è tra le nostre priorità. Una cospicua somma di è stata poi destinata a fini sociali con aiuti alle famiglie e alle imprese. Queste ultime sono le più colpite dalla pandemia” dice ancora l’assessore.

“Le palestre sono chiuse da mesi, mentre bar e ristoranti lavorano al 50% e sono rimasti chiusi nel periodo natalizio. Se l’estate ha permesso di recuperare in parte le perdite generate dal lockdown, le ultime restrizioni hanno dato il colpo di grazia a molte di esse pe questo, nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo ma siamo consapevoli che ciò non basterà e il governo nazionale deve intervenire per riuscire ad evitare un collasso economico”. Un’esigenza sentita da molti cittadini preoccupati per i tempi lunghi della crisi.

Tra le altre spese programmate, anche l’acquisto di una nuova auto per la Polizia locale che presenta un parco macchine obsoleto e l’impianto per le dirette streaming delle sedute consiliari. “L’acquisto di un n nuovo mezzo”, conclude Paola Pipere, “mette in sicurezza i vigili e genera un risparmio sul costo della manutenzione diventata una cifra importante per il bilancio. Una piccola somma infine, è destinata alle riprese del consiglio comunale per poterlo trasmettere in diretta streaming sui canali social dando la possibilità a tutti di poterlo seguire, visto che attualmente viene fatto in videoconferenza esclusivamente tra i consiglieri comunali. Con la speranza che questo brutto periodo che stiamo attraversando finisca al più presto, ci auguriamo che le nostre iniziative servano a dare sollievo e ristoro ai cittadini”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *