Sfonda un portone e occupa un appartamento, il proprietario lo sorprende e scoppia una violenta lite – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Stamattina a Carbonia, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia, durante un normale servizio di pattuglia sono stati inviati della loro centrale operativa in Via della Vittoria dove era stata segnalata una lite tra due persone.

Giunti sul posto gli operanti, dopo aver contenuto la bagarre in atto e riportato la calma tra i due contendenti che sono stati identificati, hanno appurato che il diverbio era scaturito dal fatto che, poco prima, il più anziano dei due, un 67enne pensionato del luogo aveva sorpreso il più giovane entrare nell’abitazione di proprietà di suo figlio, residente attualmente in altro Comune per motivi di studio. L’abusivo aveva forzato la porta d’ingresso al fine di occupare l’alloggio.

Il 52enne che aveva cercato di violare il domicilio, un disoccupato, celibe, con precedenti denunce a carico, ha confermato la versione della controparte, giustificando il proprio comportamento con la circostanza di aver appreso che l’appartamento dovesse essere rimasto abbandonato a seguito della morte del proprietario.

Sul posto è stato richiesto l’ausilio di personale sanitario del 118, poiché il 52enne ha riportato diverse escoriazioni e una ferita alla nuca nella colluttazione con l’arrabbiatissimo anziano, che a sua volta lamentava solo alcune escoriazioni al braccio destro.

 

L’articolo Sfonda un portone e occupa un appartamento, il proprietario lo sorprende e scoppia una violenta lite proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *