Servizio civile, il Comune di Nuoro cerca 30 giovani volontari

  • di

NUORO. Il Comune di Nuoro cerca 30 volontari per realizzare il progetto «#Connessioni_i giovani al centro», il cui programma, relativo al bando 2020 per la selezione dei volontari di servizio civile universale, è stato presentato oggi 11 gennaio dall’amministrazione comunale. I volontari selezionati saranno impiegati nelle sedi del Comune in quattro progetti, realizzati con i dirigenti degli istituti comprensivi cittadini e del Centro educazione all’ambiente alla sostenibilità (Ceas). Quattro volontari saranno destinati al progetto #Green Dream – I giovani al servizio dell’ambiente; altri 4 (di cui 2 scelti tra le liste delle persone in difficoltà economiche) nel progetto #La tela della consapevolezza; 12 giovani andranno al progetto #Linea amica con il Comune_Emergenza Covid-19 e altri 10 saranno impiegati nel progetto #Scuola: distanti ma uniti. Tra gli obiettivi quello di diffondere tra i giovani la consapevolezza nel patrimonio ambientale, il contrasto delle dipendenze, il miglioramento del rapporto tra l’amministrazione comunale e i cittadini e il miglioramento del tasso di alfabetizzazione digitale degli studenti e dei loro genitori.

«Mettersi al servizio della propria comunità – ha affermato il sindaco Andrea Soddu – è per i nostri giovani una grande esperienza di crescita personale e di formazione professionale. È importante che si sentano parte attiva di un progetto, quale è quello della città che vogliamo costruire: una città più inclusiva, più sociale, più tecnologica e più attrattiva».

«Il Servizio civile – ha spiegato l’assessore alla Programmazione e Agenda 2030 Filippo Spanu – è l’occasione per mettere a disposizione della Comunità le proprie competenze, la propria esperienza, il proprio studio e condividerli con spirito di servizio e solidarietà. Per il Comune rappresenta anche un’opportunità per individuare competenze che potranno tornare utili nella futura riorganizzazione degli uffici dell’amministrazione». (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *