Scuola. Il consigliere regionale Corrias denuncia i disservizi nel trasporto degli studenti pendolari in Ogliastra – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Con l’aumento della didattica in presenza al 75%, questa è la percentuale massima autorizzata dall’ordinanza del presidente Solinas che avrà validità per la settimana che va dall’8 al 15 marzo, si ripresenta il problema del trasporto degli studenti pendolari.

Evidentemente il servizio di trasporto, pur ampliato con il coinvolgimento delle aziende private al fine di garantire un riempimento massimo del 50%, era stato concepito per un carico di attività che prevedeva la presenza di solo il 50 per cento di studenti. Alla luce delle nuove prescrizioni il servizio deve pertanto essere ripensato.

«Ci sono pervenute segnalazioni da parte di studenti che oggi da Villagrande hanno avuto difficoltà a raggiungere in sicurezza la propria scuola a Lanusei e questo non deve più accadere. La zona bianca non deve farci abbassare la guardia perché i casi di positività sono drammaticamente in aumento e anche la temuta variante inglese sta circolando in Sardegna. Non si può continuare a chiedere ai nostri ragazzi di rinunciare agli amici, alle uscite, allo svago e poi non essere in grado di assicurare loro un servizio di trasporto adeguato – afferma Corrias – Ci auguriamo che il disservizio possa essere circoscritto alla giornata di oggi e che sia da imputarsi alla fase di adeguamento alle nuove prescrizioni. Se così non dovesse essere, ci adopereremo per far giungere in altre sedi le legittime richieste degli studenti».

L’articolo Scuola. Il consigliere regionale Corrias denuncia i disservizi nel trasporto degli studenti pendolari in Ogliastra proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *