Sardegna terra di longevità. Seui in festa per i 102 anni di Tzia Assunta Piras – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Ieri a Seui si è celebrato il traguardo dei 102 anni della “nonnina” Assunta Piras con una piccola festa nella casa di riposo che la ospita.

Nata il 2 Ottobre 1919, il destino ha voluto che il compleanno della centenaria seuese coincidesse con la giornata dedicata alla “festa dei nonni”.

“Tzia” Assunta – epiteto in “Limba” che esprime di rispetto nei confronti delle persone anziane – è apparsa molto felice ed emozionata per i festeggiamenti in suo onore. Lucidissima e in ottima salute – non assume nessun farmaco – è ospite dal 2016 della Comunità Alloggio San Lorenzo di Seui dove si è svolta la festa.

Una vita longeva, quella di Assunta, ma non senza affanni e grandi dolori. È vedova dal gennaio 1981, quando morì suo marito Salvatore Congera, minatore e in seguito operaio nell’ente foreste, ricordato ancora in paese come una brava persona. Con Salvatore ha avuto quattro figli Lina, Carlo, Sandro e Lidia. Proprio quest’ultima è venuta a mancare giovanissima. Inoltre è anche nonna di tre nipoti.

 

 

L’articolo Sardegna terra di longevità. Seui in festa per i 102 anni di Tzia Assunta Piras proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *