Sardegna, RIS: identificato dopo anni l’autore di una serie di furti in appartamento – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Un 46enne nato a Cagliari, residente a Selargius, disoccupato con diversi precedenti denunce a carico, è stato individuato dalle analisi del RIS di Cagliari come l’autore di ben 6 furti commessi in abitazioni tra gli anni 2005, 2011 e 2012 nel Comune di Selargius.

Infatti la banca dati delle impronte e del DNA del reparto speciale dell’Arma ha ricevuto di recente un campione di DNA dell’uomo e, confrontandolo con quello dell’individuo Alfa che risultava essere stato l’autore di quei sei episodi, ha finalmente fornito un nome per quella persona che è stata dunque individuata dai carabinieri del RIS come responsabile di tutti quegli eventi delittuosi rimasti in sospeso.

Tali risultanze sono state comunicate ai Carabinieri di Selargius che hanno proceduto a denunciare alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per 6 episodi di furto in abitazione l’artefice individuato con tali procedure tecniche.

La Sardegna è l’unica Regione italiana che, per motivi d’insularità e di distanza dalla penisola, può vantare la presenza in esclusiva di un reparto di investigazioni scientifiche dell’Arma e tale potenzialità è sfruttata quotidianamente per esigenze di piccolo e di grande profilo sempre con ottimi risultati.

I carabinieri del RIS non operano soltanto in analisi di laboratorio ma sono spesso impiegati nei sopralluoghi relativi a gravi eventi per la raccolta e il campionamento di tracce di varia natura lasciate dagli autori sulla scena del crimine.

L’articolo Sardegna, RIS: identificato dopo anni l’autore di una serie di furti in appartamento proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *