Sardegna, pugni e testate alla compagna: 59enne arrestato – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Questa notte un equipaggio della Volante del Commissariato di Quartu Sant’Elena è intervenuto in Via Danimarca perché una donna aveva chiesto aiuto per essere stata aggradita dal suo compagno.

Quando i polizotti hanno raggiunto l’abitazione della donna hanno trovato la stessa stato di choc con il volto tumefatto e completamente ricoperto di sangue. La 47enne ha raccontato che durante un litigio era stata colpita con pugni e testate al volto dal compagno, ancora presente all’interno della casa.

L’uomo, 59enne di Cagliari, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona, per nulla preoccupato della presenza dei poliziotti, ha continuato a minacciare di morte la donna, pertanto, è stato tratto in arresto per lesioni e minacce gravi.

La vittima è stata trasportata all’ospedale “Brotzu” dove i medici hanno diagnosticato lesioni guaribili in 30 gg.

Quartu Sant’Elena 1 ottobre 2021.

L’articolo Sardegna, pugni e testate alla compagna: 59enne arrestato proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *