Sardegna, oggi 18 incendi hanno devastato il territorio: in sette roghi sono intervenuti i mezzi aerei – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

La Sardegna ancora devastata dagli incendi.

In data odierna, su un totale di 18 roghi occorsi sul territorio regionale, si segnalano 7 focolai per lo spegnimento dei quali il Corpo forestale ha utilizzato, oltre alle squadre a terra del sistema regionale, anche mezzi aerei:

1 – Incendio in agro del Comune di Usellus località “Fonte Piraferta”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Villaurbana, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del CFVA di Fenosu. Sono intervenute 4 squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Usellus e Villaurbana. L’incendio ha percorso una superficie a pascolo e seminativi di circa 0.5 ettari. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 13:15.

2 – Incendio in agro del Comune di Perdasdefogu località “Funtana Peddi e Cani”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Osini, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di San Cosimo, Villasalto e Fenosu (Super Puma). Sono intervenute 3 squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Ulassai, Jerzu e Tertenia. L’incendio ha percorso una superficie di circa 6 ettari di macchia bassa a cisto. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16:15.

3 – Incendio in agro del Comune di Zerfaliu località “Nuraghe Iana”, il cui spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Oristano, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di Fenosu e Sorgono. Sono intervenute 4 squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Zeddiani, Siapiccia e Villaurbana, 1 squadre dei VVF di Oristano e da 3 squadre di volontari delle associazioni di Oristano e altri. L’incendio ha percorso una superficie di circa 12 ettari di incolto. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 14:45.

4 – Incendio di interfaccia urbano-forestale in agro del Comune di Calangianus località “Stazzo L’Agnulu”, il cui spegnimento è coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Calangianus, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di Limbara, Alà dei Sardi, Anela, Farcana, Bosa e Fenosu (Super Puma) e con il supporto di 1 Canadair di stanza a Olbia. L’incendio sta interessando una superficie boschiva. Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso.

5 – Incendio in agro del Comune di Olbia, frazione di Berchiddeddu, località “Monte Grossu”, il cui spegnimento è coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Padru, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle base del CFVA di Limbara e Alà dei Sardi, con il supporto di 2 Canadair provenienti da Ciampino e Genova. L’incendio sta interessando una superficie boschiva. Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso.

6 – Incendio in agro del Comune di Ulassai, località “Santa Barbara”, il cui spegnimento è coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Osini, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del CFVA di San Cosimo. L’incendio sta interessando una superficie boschiva. Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso.

7 – Incendio in agro del Comune di Olbia, località “Santa Lucia”, il cui spegnimento è coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Olbia, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base del CFVA di Anela. L’incendio è dichiarato di interfaccia urbano-rurale. Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso.

 

L’articolo Sardegna, oggi 18 incendi hanno devastato il territorio: in sette roghi sono intervenuti i mezzi aerei proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *