Sardegna, notte di spari e coltelli: furiosa lite padre e figlio a causa di un calcio al cagnolino

  • di

Stanotte ad Elmas una lite familiare ha richiesto l’intervento dei Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Cagliari.

Secondo la ricostruzione dei militari, intervenuti per l’esplosione di colpi d’arma da fuoco, segnalata da alcuni cittadini mediante chiamata al numero di pronto intervento 112.

Il tutto sarebbe stato motivato da una lite familiare intercorsa tra un figlio 19enne e un padre settantenne, verosimilmente a causa del fatto che il ragazzo avesse sferrato un calcio al cane di famiglia.

Inferocito per il comportamento del figlio, il padre avrebbe afferrato un coltello col quale avrebbe minacciato il ragazzo. Questi, a sua volta, avrebbe recuperato una pistola legalmente detenuta dal padre e nell’uscire di casa poi avrebbe sparato per strada due colpi in aria con pericolosi intenti polemici.

Pronto l’intervento dei Carabinieri all’esplosione di colpi in pieno centro abitato.

L’articolo Sardegna, notte di spari e coltelli: furiosa lite padre e figlio a causa di un calcio al cagnolino proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *