“Sardegna, luogo ideale in cui far nascere imprese”. La parola a Chris Burry e Gideon Marks dopo l’esperienza con i ragazzi a Tortolì – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

“Quando si vuole avviare un’impresa, spesso c’è molto scetticismo. Se pensiamo alla Sardegna, la si immagina disconnessa dal resto del mondo e questo fa credere alle persone che potrebbero non raggiungere il successo. Ma in realtà bisogna credere che si possa riuscire ovunque. L’idea che si può avere successo è ciò che motiva le persone a provare. Sono stato in Sardegna tante volte e una delle cose che ogni volta mi rimane del viaggio è l’incredibile senso di ospitalità. Inoltre è notevole lo spirito di collaborazione tra i giovani. C’è proprio un desiderio di avviare nuove imprese e una grande voglia di imparare e creare un’economia migliore”.

Chris Burry, imprenditore di fama mondiale, fa un bilancio del Startup Summer Camp Silicon Valley Sardinia 2021, che si è svolto a Tortolì dal 5 al 16 luglio, dove con Gideon Marks, un altro esperto di start up proveniente dalla Silicon Valley, ha tenuto una dieci giorni di formazione totalmente gratuiti con quindici ragazzi sardi, aspiranti imprenditori digitali.

Gli incontri formativi si sono tenuti nella sede della sala conferenze del Consorzio Industriale di Tortolì. Startup Summer Camp Silicon Valley Sardinia 2021 è il primo passo della Fondazione Blue Zone, e del costituendo Campus in corso di realizzazione a Tortolì, che prende piede grazie al contributo della Provincia di Nuoro. Il Campus è promosso dalla Fondazione ITS Blue Zone e dai suoi soci l’IPSAR di Tortolì, la Provincia di Nuoro, la Camera di Commercio, il Consorzio Universitario del Nuorese, Iefca, Federterziario, Opificio Innova, in collaborazione con le Acli e con il Consorzio Industriale di Tortolì, US Mac e la Georgetown University.

Gideon Marks spiega quali sono le condizioni indispensabili per far nascere un’impresa innovativa: “Per creare un ecosistema di startup penso che ci voglia una coalizione tra differenti gruppi quali il governo, l’università gli investitori e altre organizzazioni che puntano allo stesso obiettivo: come far diventare un luogo economicamente e tecnologicamente competitivo. In questo devono essere allineati e devono supportarsi a vicenda, e inoltre ha commentato, il fallimento non è la fine del mondo. Se dovessi incontrare un giovane innovatore probabilmente gli consiglierei di seguire le proprie passioni. Sei giovane, hai tutta la vita davanti e ciò che dovresti fare è focalizzarti nel perseguire i tuoi sogni e non ascoltare mai le opinioni negative”.

 

L’articolo “Sardegna, luogo ideale in cui far nascere imprese”. La parola a Chris Burry e Gideon Marks dopo l’esperienza con i ragazzi a Tortolì proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *