Sardegna, l’appello di un’infermiera scritto sulla tuta da lavoro: “Vaccinatevi” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

La Sardegna verso i 2milioni di somministrazioni anti Covid19 e una percentuale di immunizzazione della popolazione oltre il 51%  – cittadini che hanno ricevuto le due dosi di vaccino.

Intanto sale il numero dei ricoveri, soprattutto nelle terapie intensive con la soglia critica quasi al 10%. Preoccupa l’aumento dei ricoveri dei non vaccinati e da più parti arriva l’invito ad aderire alla campagna vaccinale.

Tra questi, un messaggio arriva da un’operatrice sanitaria che lavora all’interno del reparto di rianimazione dell’ospedale SS. Trinità di Cagliari.

La scritta vaccinatevi e un sorriso, disegnati dietro la tuta che ogni giorno indossa nei reparti Covid19.

L’immagine è stata postata sui social dal collega infermiere e capogruppo del Pd in Consiglio Comunale a Cagliari, Fabrizio Marcello.

Scrive Marcello: “Lo può solo scrivere la nostra collega della Rianimazione, lo fa perché le Parole, ormai per molti sono diventate vane. Lo fa lanciando l’ennesimo appello, perché i suoi occhi vedono cosa sta succedendo. Purtroppo per la quarta volta si dovrà bardare da palombara, molto probabilmente non farà ferie, non aggiungo il suo stato d’animo”.

L’articolo Sardegna, l’appello di un’infermiera scritto sulla tuta da lavoro: “Vaccinatevi” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *