Sardegna, la mostra “Nuragica”, un viaggio interattivo nel tempo attraverso la storia della Sardegna – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Un’avventura alla scoperta delle radici della Sardegna, un percorso affascinante dentro i segreti della civiltà millenaria dei popoli nuragici che hanno lasciato segni indelebili nell’isola e nel mondo, come precursori di modernità.

Il viaggio nel tempo parte oggi da Cagliari, grazie a Nuragica, la Grande Mostra Evento che ritorna nel capoluogo in una versione rinnovata, grazie all’allestimento nei padiglioni del Quartiere Fieristico.

Nuragica rappresenta una vera e propria immersione in un passato a colori, da vedere e toccare, fondamentale per conoscerlo e visitare i numerosi siti e musei della Sardegna.

Il viaggio nel tempo riporta in vita un’epoca nel quale i visitatori possono camminare e interagire con la storia narrata dalle guide specializzate, lungo 700 mq di affascinanti ambientazioni. Al termine, una suggestiva esperienza di Realtà Virtuale Immersiva, la prima e più grande presente in Sardegna, fa immergere il visitatore in un mondo inimmaginabile.

Nuragica è organizzata dalla Cooperativa Sardinia Experience e l’edizione 2021 vede il patrocinio di Regione Sardegna, Assessorato al Turismo, Comune di Cagliari, Fondazione di Sardegna, Camera di Commercio di Cagliari e il suo Centro Servizi.

All’inaugurazione era presente l’Assessore Regionale al Turismo, Gianni Chessa. «Il format di Nuragica e la sua capacità di raccontare e coinvolgere il grande pubblico, in termini turistici crea le giuste sinergie per collegare la costa ai territori dell’interno dove è più diffuso il grande patrimonio Unica nel suo genere per l’integrazione tra cultura, turismo e nuove tecnologie Nuragica è considerata all’avanguardia in Italia e ha ottenuto sin dal suo esordio anche il placet del Ministero dei Beni culturali per la capacità di “far rivivere” il grande patrimonio archeologico dell’isola in connessione al turismo balneare. archeologico – ha detto Chessa -. La ripartenza della Sardegna passa anche attraverso proposte di successo come questa di Nuragica».

«Il direttore dell’Hermitage di San Pietroburgo ha detto recentemente che la storia della civiltà nuragica deve essere glorificata – ha aggiunto Paolo Alberto Pinna Project Manager della mostra -. Nuragica facendolo, regala emozioni inaspettate ai sardi e una storia autentica quanto affascinante ai turisti. Quello di Cagliari è un progetto condiviso con l’intera filiera turistica locale: dalle compagnie navali ai tour operator sino all’ospitalità».

«Ringrazio gli organizzatori, Paolo Alberto Pinna e Maria Carmela Solinas, per questa opportunità – ha risposto Alessandro Sorgia Assessore Attività Produttive del Comune di Cagliari -. Si tratta di una bella occasione per la città di Cagliari di intercettare i turisti che arrivano per visitare Nuragica e il Corner turistico realizzato in chiusura della visita è anche un modo per promuovere al meglio il nostro territorio».

Nuragica che resterà aperta sino al 3 ottobre, sarà visitabile tutti i giorni dalla Mattina ore 10.00/13.00 alla Sera ore 17.00/21.00. Per ulteriori informazioni www.nuragica.info

L’articolo Sardegna, la mostra “Nuragica”, un viaggio interattivo nel tempo attraverso la storia della Sardegna proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *