Sardegna, donna 71enne ritrovata morta: si indaga per omicidio il nipote – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Potrebbe trattarsi di un altro femminicidio, la morte di Antonietta Canu, la donna di 71 anni di Alghero, scomparsa da casa il 13 luglio scorso, il cui cadavere è stato ritrovato il 4 settembre, in un terreno incolto distante poche centinaia di metri dalla sua casa nella borgata di Maristella.

Nella giornata di ieri sul corpo della donna è stata eseguita l’autopsia dalla quale, sarebbero emersi elementi che fanno pensare a un omicidio – come riporta La Nuova Sardegna -.

Ci sarebbe anche un indagato, il nipote 34enne della vittima. Gli inquirenti ipotizzano il reato di omicidio volontario e sospettano che Antonietta Canu sia stata uccisa, il suo corpo tenuto nascosto per settimane e poi portato nel luogo dove è stato ritrovato il 4 settembre.

L’articolo Sardegna, donna 71enne ritrovata morta: si indaga per omicidio il nipote proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *