Sardegna: denunciata ladra di cioccolata, ne aveva tanta in auto, ma nessuno scontrino – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

I fatti risalgono al 3 febbraio 2021 quando una donna di 29 anni residente a Ussana ma domiciliata a Ghilarza, disoccupata con precedenti denunce a carico ha effettuato diversi furti.

I militari operanti, acquisite ed esaminate le immagini dei sistemi di videosorveglianza installati nei citati centri commerciali, hanno identificato la donna quale unica autrice degli episodi delittuosi in questione.

La merce era stata recuperata dai militari il 3 febbraio stesso dopo la perquisizione dell’auto della donna, e sottoposta a sequestro preventivo, in quanto si era dubitato della provenienza dei materiali rinvenuti.

La donna era stata infine, sfortunatamente per lei, fermata a un posto di controllo dei carabinieri e, all’interno dell’abitacolo dell’autovettura era stata rinvenuta dai militari una notevole quantità di cioccolata e indumenti da donna, senza che la donna potesse esibire uno straccio di scontrino d’acquisto.

Si era risaliti alla LIDL come parte lesa, grazie a una maglietta che ne recava il marchio. Dai video acquisiti è emerso che la donna, denunciata per furto aggravato e continuato aveva imboscato la refurtiva in una borsa schermata ed era riuscita a passare la barriera delle casse, pagando solo uno dei prodotti prelevati.

L’articolo Sardegna: denunciata ladra di cioccolata, ne aveva tanta in auto, ma nessuno scontrino proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *