Sardegna, continuano le ricerche del latitante Graziano Mesina: vasta operazione ad Orgosolo – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Ancora nessuna traccia di Graziano Mesina, il super latitante di cui non si hanno notizie dal 4 aprile 2020.

La scomparsa che gli fu notificata la sentenza con cui la Cassazione confermava la condanna a 30 anni di carcere per associazione a delinquere specializzata nel traffico internazionale di droga. Mesina è entrato nella lista dei super latitanti del Viminale.

Intanto proseguono le ricerche del 79enne ad Orgosolo. I Carabinieri del comando Provinciale di Nuoro, unitamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Sardegna, e del Reparto Squadriglie di Nuoro, nella mattinata odierna hanno effettuato un vasto servizio di controllo delle Campagne circostanti il paese barbaricino, alla ricerca del noto latitante.

Numerosi gli ovili perquisiti e le abitazioni sempre in campagna controllate per verificare l’eventuale presenza di Mesina. In particolare sono stati perquisiti 8 ovili e controllate 12 abitazioni. Impiegati 45 militari, 13 veicoli militari.
L’operazione al momento non ha portato a nessun risultato di rilievo.

Non si sono mai interrotte le ricerche della latitante soprattutto con l’ausilio di Unità speciali, cinofile, elicotteri, di personale dello squadrone Cacciatori e del reparto squadriglie impiegate abitualmente nell’ambito rurale.

L’articolo Sardegna, continuano le ricerche del latitante Graziano Mesina: vasta operazione ad Orgosolo proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *