Sardegna: assembramenti in un locale, un avventore brandisce una motosega contro i Carabinieri – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Sanluri sono intervenuti in un esercizio commerciale, dopo una chiamata al 112.

Sul posto i militari hanno trovato un centinaio di persone, tra l’interno e l’esterno del locale.

Il titolare, un 43enne è stato sanzionato, oltre a non aver affisso il cartello che dichiarava la capienza massima del locale, 20 persone, non faceva rispettare il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone.

Mentre i militari contestavano le violazioni alle restrizioni imposte contro la diffusione del virus, uno degli avventori, un agricoltore 40enne di Villamar ha minacciato i carabinieri brandendo una motosega accesa.

L’uomo è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e disturbo della quiete, la motosega gli è stata sequestrata.

L’articolo Sardegna: assembramenti in un locale, un avventore brandisce una motosega contro i Carabinieri proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *