Rete idrica per irrigare gli orti, approvato il progetto esecutivo

  • di

BIRORI. La giunta comunale di Birori ha approvato il progetto esecutivo definitivo per la realizzazione di una rete di adduzione idrica da utilizzare per irrigazione degli orti e per le emergenze causate dagli incendi. Il piano prevede una spesa complessiva di 190mila euro.

L’obiettivo degli amministratori locali, guidati dalla sindaca Silvia Cadeddu, è quello di riattivare alcuni pozzi da tempo in disuso, per creare una rete di adduzione idrica per venire incontro alle svariate esigenze della popolazione. Con l’utilizzo dell’acqua dei pozzi si punta in particolare al raggiungimento di diversi obiettivi, quali, garantire agli allevatori locali un adeguato quantitativo d’acqua per l’abbeveraggio del bestiame nei periodi di penuria che ultimamente non riguardano il solo periodo estivo; incentivare la coltivazione dei piccoli orti situati nella periferia urbana; garantire una efficiente distribuzione d’acqua nei punti di maggior rischio di incendio e aumentare e migliorare sensibilmente il decoro urbano con la cura del verde pubblico e privato. (t.c.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *