Pressing per trovare una nuova sede per la succursale – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. «Il dialogo con i miei studenti continua – afferma la dirigente scolastica Carla Rita Marchetti – su tutte le tematiche, con priorità assoluta per le questioni legate alla sicurezza degli alunni, tra queste, la succursale di via Foscolo». La preside ha già chiesto alla Provincia lo spostamento in altra sede delle sei classi della succursale: «Nel corso dei contatti quotidiani intrattenuti con gli studenti in agitazione continuano ad emergere preoccupanti segnali che lasciano intendere l’esistenza di una condizione diffusa di malessere e di sofferenza fra gli studenti frequentanti in via Foscolo – afferma – che viene da essi stessi imputata allo stato dell’edificio adibito a sede scolastica. Personalmente nutro serie preoccupazioni in merito al fatto che tale malessere possa compromettere lo stesso equilibrio psicofisico degli alunni. Pertanto, essendo argomento da considerare assolutamente degno di attenzione, è mio obbligo chiedere il reperimento di locali alternativi in cui trasferire quanto prima le sei classi presenti». Gli studenti confermano: «Verissimo – dicono Emilian Albu e Andrea Brandone – su questo la preside ci ha fiancheggiato fin dall’inizio anche accompagnandoci in Provincia a esporre le problematiche di sicurezza della nostra succursale. Noi e la dirigente attendiamo delle risposte dall’ente, precisando che la nuova sede deve trovarsi sul territorio cittadino e non a Pratosardo come si era prospettato. Deve essere una succursale funzionale per noi e per i docenti soprattutto per quanto concerne gli spostamenti e la puntualità nella presenza alle lezioni. Confidiamo nella sensibilità delle istituzioni». (a.me.)

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.