Porto, noleggio gommoni «È la stagione più nera» – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

ARBATAX. Anche ieri, al contrario di quanto accadeva fino all’aprile di due anni fa, nel porto turistico Turismar, l’area degli ormeggi “dedicata” alle cinque società che noleggiano gommoni era desolatamente vuota. E le prospettive, per la stagione estiva, non paiono incoraggianti. Mario Pani, uno dei titolari della società Arbatax Crociere che ha una ventina di gommoni, fino ai 9,50 metri di lunghezza, e anche una motonave da 350 posti, il Corsaro, è preoccupato. «Lo scorso anno – dice – ci siamo salvati per aver lavorato da metà luglio a fine agosto, soprattutto grazie ai clienti corregionali. Di solito, qui ai gommoni, eravamo in sei a lavorare durante tutta la stagione, da aprile a ottobre. Lo scorso anno, siamo stati solo in due. E dire che, prima che arrivasse questa pandemia, già per il ponte pasquale avevamo in acqua un buon numero di gommoni. Mi auguro che la situazione evolva positivamente grazie ai vaccini. Ma questa stagione vacanziera potrebbe essere peggiore di quella vissuta lo scorso anno». Il suo collega di Marea sea service, Francesco Piras, è sintonizzato sulla stessa lunghezza d’onda.

«Abbiamo una quindicina di gommoni di varia lunghezza – precisa – ma non so quanti riusciremo a metterne in acqua questa stagione turistica. Per il secondo anno consecutivo è stato “bruciato”, causa emergenza epidemiologica, il ponte pasquale. Se non si procede con le vaccinazioni, credo che sarà una stagione fallimentare. Con pesanti conseguenze anche sul piano dell’occupazione, perché delle persone che di solito lavorano con noi non so quanti potranno essere assunti. Il nostro comparto continua a essere in fortissima sofferenza».

Non va meglio nella vicina Santa Maria Navarrese. Salvatore Chillotti, socio del locale noleggio gommoni Santa Maria Navarrese Nautica sas (che ha una flotta di una trentina di gommoni di varia lunghezza), e di “Natura viva”, fa parte anche di un’altra società, la Mas marine srl, che opera nel porto turistico Turismar ad Arbatax.

«Stiamo vivendo un’altra difficile stagione con il comparto del noleggio gommoni, sia qui a Santa Maria Navarrese che ad Arbatax. La cosa che più mi preoccupa è che, nessuno ha chiamato fino a ora. Di solito, riuscivamo a lavorare grazie anche al “Selvaggio blu”, ma questa stagione non si è mosso veramente nulla. Mi auguro che la situazione possa cambiare entro poco tempo, sperando che riescano a fare i vaccini».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *