Piano casa, la fascia dei 300 metri dal mare resterà protetta: la Giunta trova l’accordo

  • di

Nel nuovo piano casa non ci saranno nuove deroghe nella fascia protetta dei trecento metri dal mare. Alla fine la Giunta regionale ha deciso di rivedere in questo senso il disegno di legge.

Come riporta l’Ansa l’accordo tra i membri dell’esecutivo regionale è stato raggiunto ieri durante un lungo vertice a Villa Devoto. Il provvedimento di legge arriverà in Consiglio regionale in questa nuova veste domani, mercoledì 23 dicembre.

Questa linea che sarebbe stata voluta in primis dal presidente Solinas prevedrebbe anche lo stralcio delle norme che secondo il testo attuale consentirebbero di edificare nuove cubature negli agri, di dimensioni minime di un ettaro, anche se non si pratica attività agricola.

Nel testo originale era stata prevista la possibilità di fare nuove cubature anche nella fascia protetta per edifici costruiti prima del 1989. Nel nuovo testo questa eventualità dovrebbe decadere, lasciando intatta la norma della fascia dei 300 metri dalla battigia in vigore ormai da 14 anni. Si potranno fare solo lavori e ristrutturazioni che non prevedano nuove cubature.

L’articolo Piano casa, la fascia dei 300 metri dal mare resterà protetta: la Giunta trova l’accordo proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *