Personaggi d’Ogliastra. Monsignor Emanuele Virgilio, Vescovo degli ogliastrini – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Nato a Venosa (PZ) nel 1868 da Antonio, un commerciante di tessuti di origine pugliese, e da Teresa D’Andretta, il piccolo Virgilio crebbe sotto l’influenza del canonico Saverio D’Andretta, cugino della madre. Giovanissimo entrò in seminario, a Venosa, diventando in seguito insegnante di lettere e rettore.

Nel 1891 fu ordinato sacerdote. Impegnato sulla situazione nel Mezzogiorno, istituì nel 1901 la Cassa Rurale di Depositi e Prestiti San Felice Martire, con l’obiettivo di aiutare gli agricoltori poveri e vittime degli usurai.

Nel maggio 1910 fu nominato Vescovo dell’Ogliastra, e a novembre arrivò a Tortolì.

A lui è stato poi dedicato il viale principale della cittadina costiera ogliastrina e tuttora esiste un comitato, nato nel 2005 per volontà del ragioniere Alessandro Scorcu, che ha lo scopo di ricordare la figura di questo grande vescovo e portare avanti, in suo nome, importanti iniziative volte al bene della comunità.

Morì nel 1923, lasciando un grande vuoto nel cuore di tutti gli ogliastrini.

 

L’articolo Personaggi d’Ogliastra. Monsignor Emanuele Virgilio, Vescovo degli ogliastrini proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *