Peggiorano le condizioni del muflone “Gairuccio”: trasferito nel centro veterinario di Monastir – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Il cucciolo di muflone salvato nel territorio di Gairo dai dipendenti di Forestas, non sta bene e le sue condizioni di salute sono peggiorate, e per questo motivo è stato trasferito nel centro veterinario di Monastir.

A comunicarlo, è stata l’agenzia regionale, che scrive: “Nella giornata di ieri, trascorsa presso il centro veterinario di Tortolì competente per il primo soccorso nella provincia, è stato sottoposto a terapia antibiotica e antinfiammatoria. Lo vedete nell’ immagine sotto le cure amorevoli della dottoressa Scattu.

La nottata però, pare non sia andata bene, le sue condizioni sono peggiorate e stamane è stato subito trasferito al centro veterinario per la fauna selvatica di Forestas, a Monastir.

Questo pomeriggio le condizioni dell’agnellino purtroppo sono peggiorate, ha difficoltà respiratorie e la lesione alla zampetta si sta rivelando più critica di quanto sembrava inizialmente. Il ricovero nella nostra clinica veterinaria di Monastir gli assicurerà le migliori cure possibili.

Il veterinario Forestas ci informa che attualmente Gairuccio continua la terapia antibiotica e la flebo, per tentare di fargli superare la nottata; poi si interverrà sulla sua zampetta: ‘per ora è possibile solo una terapia medica mirata all’arto posteriore, compromesso da una grave lesione e da necrosi’.

In bocca al lupo piccolo Gairuccio, ormai sei famoso e migliaia di persone sperano che tu riesca a saltare anche questo ostacolo, e tornare presto dalla tua mamma nei boschi ogliastrini”.

L’articolo Peggiorano le condizioni del muflone “Gairuccio”: trasferito nel centro veterinario di Monastir proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *