Paura in Sardegna, incendio in casa: figlio disabile e anziana madre salvati – Pescheria di via Tirso, Tortolì

  • di

Paura a Maracalagonis, dove, in mattinata sono intervenuti i carabinieri della Stazione e del Radiomobile della compagnia di Quartu Sant’Elena in soccorso di 2 persone in grave pericolo. Una chiamata al 112 li ha messi in allarme. Delle scintille fuoriuscite da un caminetto hanno fatto prendere fuoco a una coperta e successivamente a un divano all’interno di un’abitazione.

Un disabile di 41 anni, immobilizzato sulla sedia a rotelle a seguito di un incidente stradale e sua madre, pure lei con problemi di deambulazione, si sono trovati in una grave situazione di pericolo. Prima dell’arrivo dei Vigili del fuoco, i carabinieri con l’aiuto di diversi civili, sono riusciti a portar fuori di casa il disabile, per mezzo di una scala appoggiata su una finestra del retro dell’edificio, mentre una densa coltre di fumo impediva l’accesso dall’ingresso dell’abitazione.

L’uomo veniva tirato giù attraverso un cordone umano. Grazie al successivo intervento dei vigili del fuoco, anche la madre veniva portata in salvo. Uno dei carabinieri ha dovuto ricorrere all’ausilio del 118 avendo respirato parecchio fumo nel tentativo di accedere all’abitazione dall’ingresso principale, è stato trasportato all’ospedale di Monserrato per i necessari accertamenti.

 

L’articolo Paura in Sardegna, incendio in casa: figlio disabile e anziana madre salvati proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *