Omicidio Tortolì, Cappellacci e Pittalis (FI) : “Divieto di avvicinamento sempre con braccialetto elettronico” – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Continua a fare riflettere l’omicidio di Tortolì, dove ha perso la vita il giovane Mirko Farci, intervenuto a difendere la madre, Paola Piras, dalla furia assassina dell’ex compagno, Masih Shahid.

Soprattutto il fatto che l’uomo, di origine pakistana, fosse stato denunciato dalla donna nel dicembre scorso per maltrattamenti e nei suoi confronti fosse stato disposto dal tribunale un divieto di avvicinamento, che però non ha evitato il tragico epilogo.

“Il divieto di avvicinamento imposto agli stalker sia accompagnato sempre dal braccialetto elettronico”. Lo hanno dichiarato i deputati di Forza Italia, Ugo Cappellacci e Pietro Pittalis, che stanno predisponendo una proposta di legge che rappresenti una protezione in più per le vittime degli atti persecutori.

“In questi anni sono stati fatti notevoli passi in avanti – proseguono i due azzurri -, ma la cronaca e i dati dicono che occorre alzare il livello di guardia. Non è una proposta ispirata dal ‘senno di poi’ – evidenziano Cappellacci e Pittalis-. Cerchiamo di avere anche il senno di prima: il reato di atti persecutori e molestie insistenti (stalking) è stato introdotto con il decreto anti-stupri del 23 febbraio 2009 n. 11, voluto proprio da Forza Italia, poi convertito in legge dalla L. 23 aprile 2009, n. 38. Ed è proprio grazie ad un emendamento proposto da Forza Italia alla legge sul codice rosso, che ha inasprito le pene per gli stalker, che abbiamo stabilito l’estensione delle fattispecie cui è applicabile il braccialetto elettronico e il sostegno a favore degli orfani di femminicidio. Purtroppo, sappiamo bene che questo non basta e la settimana prossima presenteremo una proposta di inasprimento delle misure per contrastare la triste realtà che vede l’Italia tra i Paesi più sicuri d’Europa, ma non per le donne. In particolare, la norma prevedrà l’obbligatoria applicazione del braccialetto elettronico in tutte le fattispecie di divieto di avvicinamento per il reato di stalking”.

L’articolo Omicidio Tortolì, Cappellacci e Pittalis (FI) : “Divieto di avvicinamento sempre con braccialetto elettronico” proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *