Omicidio Tortolì, assassinato per aver difeso la madre: una coltellata al polmone fatale per Mirko – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

L’autopsia sul corpo del giovane Mirko Farci è  stata eseguita al cimitero di Quartu dal medico legale Matteo Nioi.

Come riporta l’Unione Sarda, sarebbero state due profonde coltellate al torace, una delle quali ha trafitto i polmoni, a provocare la morte 19enne, a causa di un’emorragia. Altre ferite sono state riscontrate sulle braccia della vittima che ha cercato di proteggersi mettendo le braccia avanti.

Il ragazzo è stato accoltellato martedì mattina nell’abitazione di famiglia a Tortolì, per essere intervenuto in difesa della madre, Paola Piras, dalla furia omicida dell’ex compagno, Masih Shahi.

Domani alle ore 17 sarà celebrato il funerale del povero ragazzo.

L’articolo Omicidio Tortolì, assassinato per aver difeso la madre: una coltellata al polmone fatale per Mirko proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *