Omicidio di Tortolì. La mamma di Mirko ancora in prognosi riservata ma fa piccoli progressi – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Sono passati 17 giorni da quell’alba che ha sconvolto per sempre la comunità di Tortolì.

Quel giorno ha perso la vita, ucciso a coltellate, il giovanissimo Mirko Farci, nel tentativo di difendere la mamma dall’aggressione dell’ex compagno, ora in carcere.

La mamma, Paola Piras, venne trasportata all’ospedale di Lanusei in condizioni gravissime: 17 le coltellate inferte sul suo corpo.

Ma, come riporta stamane l’Unione Sarda, le sue condizioni sembrano lentamente migliorare. Paola, 51 anni, si trova ancora in prognosi riservata.

L’articolo Omicidio di Tortolì. La mamma di Mirko ancora in prognosi riservata ma fa piccoli progressi proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *